News

30° anniversario della Caduta del Muro di Berlino

La Germania celebra sabato 9 novembre trent'anni dalla caduta del muro di Berlino, simbolo della Guerra Fredda e della divisione tra Oriente e Occidente.

  • Il 13 agosto del 1961 la Repubblica Democratica tedesca divide Berlino in due con una barriera di 155 km. Fino alla costruzione del muro, circa 53mila cittadini del settore sovietico lavoravano nella parte occidentale della città e persero il lavoro dalla sera alla mattina. Stessa cosa per i circa 19mila berlinesi del settore occidentale.
  • La prima generazione del muro era composta da rotoli di filo spinato, fu poi sostituita da una parete di seconda generazione e poi da una terza generazione a partire dal 1968. 
  • Alla fine la barriera, dotata di trecento torrette di guardia disposte a intervalli regolari, era lunga quasi 155 chilometri e alta quasi quattro metri.
  • Tra il 1961 e il 1989 circa 475mila persone riuscirono a oltrepassare il muro e a rifugiarsi nel settore occidentale. Oltre 125 morirono nel tentativo.
  • Il muro di Berlino era solo la parte visibile di tutta una serie di posti di frontiera nel sottosuolo della città.
  • La RDA cercava in tutti i modi di impedire la fuga verso la Germania Occidentale. Per questa ragione, ad esempio, riempirono i tunnel sotterranei di rifiuti che vennero alla luce poco tempo dopo. Il muro fu abbattuto in poco tempo, ma i posti di frontiera nel sottosuolo furono eliminati completamente solo nel 1996.
  • A Berlino e nei dintorni della capitale furono ritirati oltre 100 km di cemento, più di 127 km di recinti e 300 torre di vigilanza. La maggior parte venne utilizzata per costruire le strade dell'Est.
  • Il primo varco nel muro fu realizzato nell'aerea della Porta di Brandenburgo il 22 dicembre del 1989. Un mese dopo era un colabrodo e tutti volevano portarsi via un souvenir.
  • I pezzi del muro furono distribuiti in tutto il mondo. Ronald Reagan e George Bush ne ricevettero uno. La CIA ne mise un altro nel suo quartiere generale e un'altra porzione si trova davanti alla sede del Parlamento europeo di Bruxelles. A giugno 1990 furono venduti all'asta 81 pezzi in un hotel di Montecarlo.
  • La più lunga porzione di muro ancora in piedi si trova nella East Side Gallery: è lunga 1,3 km e si trova nella Muhlenstrasse, vicino al fiume Spree. Artisti di tutto il mondo hanno dipinto questa porzione. Una mostra molto più fedele (per la sua sobrietà) si trova nella strada Bernauer, dove è stato aperto anche un vero un proprio Museo del Muro, un eccelente centro di documentazione di questa epoca.

Fonte:idealista.it
Autore:Lucia Martin
data: 08.11.2019

2016 © Protek® - Tutti i diritti riservati - webdesign ovosodo